25 aprile : alle 18 appuntamento nella sede di Italia Viva in via dei Cappellari

In evidenza

Oggi vi aspettiamo alle 18 nella sede di Italia Viva in via dei Cappellari 69 oer celebrare il 25 aprile insieme a Mario Fiorentini, partigiano, che con la sua presenza ci offrirà una straordinaria testimonianza di cosa abbia significato la lotta per la liberazione dal nazifascismo.
Insieme a lui Marco Cappa, coordinatore di Italia Viva Roma, i coordinatori di Italia Viva del I municipio Valeria Zancla e Fabrizio Barbone, Il deputato Luciano Nobili, Valerio Casini oltre a eletti, iscritti e simpatizzanti. Buon 25 aprile a tutti!

ROMA, ITALIA VIVA: NO AD ORDINANZA ANTI ALCOL DALLE 21

VENERDÌ 17 LUGLIO 2020 16.56.11

Roma: Italia viva, no ad ordinanza antialcol da ore 21, non si affronta cosi’ problema movida

NOVA0151 3 POL 1 NOV Roma: Italia viva, no ad ordinanza antialcol da ore 21, non si affronta cosi’ problema movida Roma, 17 lug – (Nova) – La mozione del Partito democratico approvata dal Consiglio del I Municipio e sostenuta dalla presidente Alfonsi per chiedere al sindaco di anticipare alle 21 il divieto di vendita di alcolici “e’ una risposta assolutamente inadeguata a contrastare i disordini legati alla cosiddetta ‘mala movida’ ed un ulteriore colpo al settore del commercio cosi’ duramente provato dalla crisi post-Covid, soprattutto nel centro storico di Roma. Lo dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Italia Viva ed assessori al commercio del II e del III Municipio di Roma Valerio Casini e Francesca Leoncini e i coordinatori di IV del I Municipio Fabrizio Barbone e Chiara Mirabella. “Cosi’ – aggiungono – non si fa altro che aggravare la crisi del commercio nel centro storico della Capitale, piagato oltretutto dalla scarsa presenza di turisti, mentre sarebbe necessario far rispettare pienamente il regolamento di Polizia Urbana e aumentare i controlli delle Forze dell’ordine per contrastare i disordini derivanti dalla ‘mala Movida’ e la mancata osservanza dei protocolli di sicurezza anti-Covid”. (Com) NNNN