DOMENICA 3 MARZO: ALLE PRIMARIE VOTIAMO PER ROBERTO GIACHETTI SEGRETARIO DEL PD

Domenica 3 marzo ci saranno le primarie del Partito Democratico per scegliere il Segretario Nazionale

È un appuntamento fondamentale per dare di nuovo al nostro partito una guida autorevole per portare l’Italia fuori dalla crisi in cui il governo della Destra e dei populisti l’hanno scaraventata.

Sono convinta che il candidato ideale per le sfide che ci attendono sia Roberto Giachetti che, insieme ad Anna Ascani, saprà guidare il Partito Democratico ripartendo dal lavoro svolto in questi anni da Matteo Renzi.

*Per questo ho deciso di sostenere Roberto Giachetti candidandomi come capolista per l’Assemblea Nazionale nel Collegio che comprende il III e IV Municipio

Si vota domenica 3 marzo dalle 8 alle 20 nelle sedi e nei gazebo secondo la propria sezione elettorale, portando tessera elettorale, documento di riconoscimento ed un contributo di 2 euro.

Di seguito i seggi allestiti sul territorio con le sezioni elettorali in cui votare secondo la sezione indicata sulla tessera.

Annunci

MERCOLEDÌ 27 FEBBRAIO A CENA CON ROBERTO GIACHETTI

* *Mercoledì 27 febbraio alle ore 20 presso il ristorante TERRA in via Nomentana 1111 **in vista delle Prinarie del 3 marzo *ROBERTO GIACHETTI sarà a cena con noi.

PRESENTAZIONE DELLA MOZIONE “SEMPRE AVANTI” ANNA ASCANI NELLA SEZIONE PD TALENTI

Guardiamo al futuro dell’Italia con il coraggio del rinnovamento. E costruiamo un Partito Democratico degno di questa sfida. Ecco perché votare la mozione “Sempreavanti” Giachetti e Ascani al congresso nazionale. Grazie ad Anna Ascani per averci trasmesso la sua forza e la sua passione durante l’iniziativa intensa e partecipata nella sezione PD Talenti di presentazione della mozione.

MARTEDÌ 15 GENNAIO: ANNA ASCANI PRESENTA LA MOZIONE “SEMPRE AVANTI” NELLA SEZIONE PD TALENTI

Domani martedì 15 gennaio alle 18.30 presso la sezione PD Talenti (Via G. Verga 52) Anna Ascani presenterà la mozione “Sempre Avanti” a sostegno della candidatura di Roberto Giachetti alla Segreteria Nazionale del Partito Democratico.

SABATO 12 GENNAIO: PD IN PIAZZA CONTRO LA MANOVRA FINANZIARIA DEL GOVERNO

Domani sabato 12 gennaio il Partito Democratico scenderà in piazza in tutta Italia per contrastare una manovra finanziaria che sottrarre risorse allo sviluppo e penalizza i più deboli.

Insieme alla sezione PD Talenti sarò in Piazza a Largo Pugliese dalle 10.30 alle 13 con iscritti, simpatizzanti e volontari.

Gli altri appuntamenti sul sito del Partito Democratico di Roma

COMMERCIO: CAUDO-LEONCINI (MUNICIPIO III), PAROLE DELL’ASSESSORE CAFAROTTI SORPRENDENTI, TRADISCONO DILETTANTISMO ED INCAPACITÀ

COMMERCIO: CAUDO-LEONCINI (MUNICIPIO III), PAROLE DELL’ASSESSORE CAFAROTTI SORPRENDENTI, TRADISCONO DILETTANTISMO ED INCAPACITÀ

“Le esternazioni con cui l’Assessore capitolino al commercio Cafarotti liquida le possibili conseguenze in caso di mancata firma da parte dei mercati rionali della nuova convenzione AGS, dicendosi incuriosito da come gli uffici municipali,sui quali ricadrà il peso amministrativo della gestione dei mercati, potranno reagire, sono a dir poco sorprendenti. Più che curiosità, al posto dell’assessore, nutriamo una giusta preoccupazione alimentata da parole che tradiscono per l’ennesima volta dilettantismo e superficialità, il tratto distintivo che continua a caratterizzare la giunta Raggi al governo della Capitale, dalla gestione dei rifiuti, alla manutenzione delle strade fino alla gestione della nuova convenzione AGS dei mercati rionali” lo dichiarano in una nota Giovanni Caudo, Presidente del III Municipio di Roma e Francesca Leoncini, Assessore al Commercio e alle Attività Produttive “Evidentemente questa è l’unica reazione che ci si possa aspettare da chi arriva impreparato ad affrontare una simile evenienza, non avendo predisposto risorse adeguate per i Municipi, sia in termini di fondi stanziati nel Bilancio che di personale. Siamo purtroppo abituati alla superficialità e negligenza degli amministratori della giunta Raggi, ma crediamo che per la città di Roma e i suoi cittadini la situazione sia ormai intollerabile”.