IV ROMA: FERMA CONDANNA DELLE PAROLE DI GRILLO, VERGOGNOSE E OFFENSIVE

In evidenza

Grillo: Iv Roma, parole vergognose ed offensive, ferma condanna NOVA0040 3 POL 1 NOV
Grillo: IV ROMA, parole vergognose ed offensive, ferma condanna
Roma, 22 apr – (Nova) – Le parole con cui Beppe Grillo in un
video messaggio pubblico commenta le accuse di stupro
rivolte al figlio e ad altri suoi amici “sono ripugnanti e
offensive non solo nei confronti della ragazza coinvolta, ma
di tutte le donne che hanno subito violenza”. Lo dichiarano
in una nota le donne, rappresentanti istituzionali e
dirigenti politiche di Italia Viva Roma “Usare la propria
notorieta’ e il proprio potere mediatico per assolvere
sostanzialmente il figlio calpestando in un colpo solo la
dignita’ della vittima e il ruolo dei magistrati –
aggiungono – conferma la perversa concezione della giustizia
che hanno avuto i grillini in questi anni: una gogna
mediatica usata come arma per eliminare gli avversari
politici e prevaricare i cittadini incuranti di ogni
diritto. Dal momento che ad oggi non risulta che siano
pervenute delle scuse ufficiali da parte di Grillo, ci
auguriamo che almeno il M5s, a cominciare dalle donne e
dalla sindaca di Roma Virginia Raggi, prenda le distanze
dalle parole offensive e vergognose di Grillo, come segno di
rispetto verso tutte le donne”. (Com)
NNNN