DOMENICA 7 LUGLIO: INAUGURAZIONE CORNER SPORT CONI NEL CINE VILLAGE PARCO TALENTI

In evidenza

‭Domenica è stato inaugurato il “Corner di Sport” del CONI all’interno del Cine Village nel Parco Talenti. Alla presenza del Predidente del III Municipio Giovanni Caudo, del Presidente del Coni Riccardo Viola, del Direttore del Centro Sportivo Maximo Luca Lanzetti, della Presidente di Impreme S.p.a. Barbara Mezzaroma, della Presidente di Anec Lazio Piera Bernaschi e del delegato allo Sport della Regione Lazio Roberto Tavani. Un’altra opportunità di aggregazione sportiva e ricreativa che va ad aggiungersi a quella offerta dal Maximo e va ad arricchire la bellissima manifestazione culturale del Cine Village.

Annunci

DIONISI-LEONCINI-PUNZO: PUNTO VERDE QUALITÀ “MAXIMO”, RECUPERARE LIVELLO QUALITATIVO DELLA STRUTTURA

Comunicato stampa Roma 9/04/2014
DIONISI-LEONCINI-PUNZO (PD): PUNTO VERDE QUALITÀ “MAXIMO”, RECUPERARE LIVELLO QUALITATIVO DELLA STRUTTURA

“Oggi il Consiglio del III Municipio di Roma Montesacro ha approvato all’unanimità un ordine del giorno per salvaguardare la qualità della struttura del Centro sportivo “MAXIMO”, realizzato all’interno di un punto verde qualità a via di Casal Boccone, in passato oggetto di gestione privata conclusa con la chiusura della gestione del precedente concessionario per decisione del Comune di Roma in seguito a disservizi e debiti accumulati e poi gestito direttamente dal Comune per evitare che la struttura chiudesse” lo comunicano in una nota congiunta i Consiglieri PD del III Municipio Fabio Dionisi, Francesca Leoncini e Anna Punzo”. Particolarmente soddisfatto il Consigliere Fabio Dionisi, Presidente della Commissione Lavori Pubblici e Mobilità del III Municipio, presentatore dell’atto “Con questo atto chiediamo al Dipartimento Tutela Ambiente e all’Ufficio di Scopo del Comune di Roma, che hanno in carico la gestione della struttura di preservarne la qualità contrattualizzando il personale rimasto, nello specifico quello addetto all’accoglienza, rimodulando gli attuali contratti dei dipendenti in modo da garantire orari di apertura del centro sportivo adeguati alle esigenze dei soci e mettendo in atto le procedure necessarie in linea con gli attuali strumenti amministrativi per poter garantire non solo il servizio attuale, ma anche lo sviluppo futuro della struttura”