LEONCINI-DI EGIDIO (Iv): GLI STABILIMENTI URBANI DELLA RAGGI SONO UN FALLIMENTO

In evidenza

Roma: Leoncini-Di Egidio (Iv), gli stabilimenti urbani di Raggi sono un fallimento NOVA0087 3 AMB 1 NOV CRO POL
Roma: Leoncini-Di Egidio (Iv), gli stabilimenti urbani di RAGGI sono un fallimento
Roma, 27 ago – (Nova) – Gli stabilimenti urbani realizzati
all’interno di diversi parchi cittadini “tra cui il Parco di
Aguzzano e Villa Pamphili e che secondo l’amministrazione
RAGGI avrebbero dovuto offrire una zona di fresco relax in
citta’ sul modello di Tiberis, la spiaggia sul Tevere, si
sono rivelati l’ennesimo fallimento”. Lo dichiarano in una
nota congiunta gli esponenti di Italia viva, Francesca
Leoncini, assessore al Commercio del Municipio Roma III e
Luca Di Egidio, consigliere del Municipio Roma VII. “Non
c’e’ da stupirsi, quindi – aggiungono – se i romani abbiano
preferito disertare quelle file desolate di sdraio e
ombrelloni su manto erboso secco e arroventato dal sole: si
tratta dell’ennesimo spreco di risorse che sarebbe stato
meglio investire nella manutenzione ordinaria del verde,
carente in gran parte della citta’, per garantire la piena
fruizione di giardini e parchi per i cittadini anziche’
realizzare un vero e proprio monumento all’abbandono di
quella che, ci auguriamo, essere l’ultima estate di RAGGI
come sindaco di Roma”. (Com)
NNNN